Cerca
  • A.S.D. Aronne Gardini Basket 2001

U15: Prova di carattere a Bellaria


Terza vittoria nella Coppa Emilia-Romagna per i ragazzi di coach Ortasi che violano il campo del Bellaria Basket vincendo per 37-32 al termine di una partita dai connotati quasi epici.

L'Aronne Gardini parte per Bellaria con appena 6 giocatori: tre giocatori, si spera, arriveranno direttamente al campo per conto loro. Morelli giunge direttamente dalla gita scolastica e Secchiari è reduce dalle gare del trofeo De Giovanni, così come Foschini che però giunge a metà primo quarto. I padroni di casa invece schierano 12 elementi e se si considera che dopo 3 minuti Varrani ha già due falli e Triggiano si procura una distorsione al ginocchio, la situazione sembra disperata., difatti il Bellaria conquista agevolmente un 8-2 che sembra il preludio a un successivo agevole controllo della partita. Poi Morelli comincia a scaldare la mano e Foschini, nonostante la gara disputata lo stesso pomeriggio, porta in campo la sua energia e rivitalizza anche i compagni. Il primo quarto si chiude sul 9-6.

Nel secondo quarto anche Salvatori, uno dei più positivi in attacco, ha problemi di falli ma uno stoico Triggiano chiede di rientrare benché zoppicante, comportamento che gasa i propri compagni. La voglia di giocare non va sempre di pari passo con la precisione e si assiste a uno stillicidio dalla lunetta da parte di entrambe le formazioni. La frazione termina con una bomba di Foschini che completa il recupero e porta al primo vantaggio esterno, mandando le squadre negli spogliatoi sul 17-15 per i Fusignanesi.

Sembra che i Fusignanesi abbiano trovato la chiave del match ma nulla di più sbagliato: il terzo quarto è una sofferenza, non entra un tiro che sia uno (solo punti dalla lunetta) e i padroni di casa, sospinti da Candelieri e De Filippo, ritornano in vantaggio. L'ultima azione dei locali è una bomba di Candelieri da distanza siderale, che consegna il +5 a favore del Bellaria e sembra un segnale che gli dei del basket parteggiano per i padroni di casa.

Niente affatto. In una partita che cambia continuamente faccia, l'ultimo periodo vede un ulteriore cambiamento d'inerzia: se i quarti dispari sono favorevoli ai padroni di casa, quelli pari lo sono ai Fusignanesi. I ragazzi di coach Ortasi si aggrappano alla vena realizzativa di Morelli che segna 4 canestri consecutivi, fra i quali un "coast to coast" di 25 metri dopo palla rubata. Poi assurge a protagonista Salvatori, che realizza due canestri in penetrazione ad alto coefficiente di difficoltà, in mezzo a caterve di avversari, completando l'aggancio e il sorpasso. Gli ultimi minuti sono di pura resistenza: escono per raggiunto limite di falli prima Triggiano, poi Minguzzi, prima che Morelli metta i tiri liberi della staffa. Finisce 37-32 per un'Aronne Gardini volitiva che mantiene immacolato il ruolino di marcia in Coppa Emilia-Romagna e che, con questa determinazione, può diventare un'autentica mina vagante nel prosieguo della Coppa Emilia-Romagna.

Bellaria Basket - Basket Aronne Gardini 2001 32-37 (9-6; 15-17; 25-20)

Punteggi individuali: Salvatori 10, Foschini 4, Secchiari, Morelli 22, Minguzzi, Tabaneli, Skenderasi, Varrani, Triggiano 1.

Pronti a scendere in campo!

#Under15201617

78 visualizzazioni

Aronne Gardini Basket 2001 Fusignano