Cerca
  • A.S.D. Aronne Gardini Basket 2001

U18: La corsa si ferma a Cesena


Sconfitta pesante per i ragazzi di coach Ortasi che perdono, nella gara di ritorno, contro il Cesena Basket 2005, mettendo la parola fine alla stagione. La strada era in salita fin dall’inizio perché, per passare il turno, era necessario - causa sconfitta interna all'andata - vincere con almeno 9 punti di distacco. Partita che non ha mai visto i Fusignanesi vicini ad una possibile rimonta, tanto che l'incontro si è deciso, per gran parte, nel primo quarto quando gli ospiti subiscono un parziale pesantissimo di 20 a 8 che spacca la sfida.

Nella prima frazione di gioco, i Fusignanesi rispondono alla tripla di Ditillo con quella di Capucci, ma poi l’attacco ospite va in bambola completamente, generando una serie di tiri che ballano sui ferri ma non entrano mai. Dall’altra parte invece gli avversari, che si accorgono del "momento no" del Selene, ne approfittano e colpiscono da tutte le posizioni del pitturato, concludendo il primo quarto avanti di 12 lunghezze.

Nel secondo quarto coach Ortasi, per cambiare l’inerzia della partita, decide di modificare l'assetto difensivo, passando dalla difesa a uomo a quella a zona. I risultati sperati si iniziano a scorgere, grazie a un'aumentata compattezza difensiva e al miglioramento delle percentuali in attacco, in cui si distingue Capucci autore di altri 6 punti. Alla sirena della pausa lunga il divario iniziale si è dimezzato, con i locali avanti di solo 6 lunghezze.

Al rientro sul campo di gioco, i ragazzi del Selene cercano di proseguire nella rimonta iniziata nel quarto precedente ma il dominio sotto i tabelloni dei Cesenati e alcuni fischi contrari fanno innervosire i Fusignanesi, portando i padroni di casa ad allungare di altri 4 punti.

Sotto di 10 lunghezze, a dieci minuti dalla fine, e con 8 punti da recuperare sul “groppone”, l’impresa degli ospiti diventa quasi impossibile, l’unica possibilità per rimettere in gioco il passaggio del turno è quello di recuperare lo svantaggio nei 10 minuti regolamentari e rinviare l’esito della partita ai supplementari, con l'obiettivo di vincerli con un distacco di almeno 9 punti. I Fusignanesi provano in tutti modi a riaprire la partita però la stanchezza e un arbitraggio fiscale mettono definitamente K.O. il Selene che perde anche l’ultimo parziale per 12 a 8. Il risultato finale di 54 a 40 premia i Cesenati con il passaggio del turno mentre per il Selene Sant’Agata è la fine di una bella stagione anche se rimane il rammarico per essere arrivati ai playoffs poco freschi e un po' acciaccati.

Cesena Basket 2005 - Selene Basket S. Agata 54-40 (20-8; 27-21; 42-32)

Punteggi individuali - Cesena: Pracucci 5, Lelli 2, Ricci 2, Leonardi, Rossi 12, Gennari 7, Castagnoli, Ditillo 3, Pezzi 13, Bottari 3, Molari, Sirri 7. All. Montalti - Selene: Ricci, Baldini 6, Minguzzi, Capucci 9, Trancossi 2, Ferrini 5, Nacca, Hamdaoui 8, Cerfeda 6, Valgimigli 4, Pelliccia. All. Ortasi.

#Under18201718

63 visualizzazioni

Aronne Gardini Basket 2001 Fusignano