Cerca
  • A.S.D. Aronne Gardini Basket 2001

CSI: Il Delta vince al PalaFuso


Strana partita quella andata in scena ieri sera al PalaFuso tra la Bitways e il Basket Delta di Comacchio. La differenza di impostazione delle due formazioni è notevole: i padroni di casa hanno pochi lunghi ma una nutrita (e giovane) batteria di esterni mentre gli ospiti sono decisamente più esperti e dotati di chili e centimetri.

Con queste premesse, è palese che ai locali farebbe comodo che la partita avesse ritmi elevati e inizialmente sembrano questi i binari sui quali s'incanala il match. I Comacchiesi sono bravi a dare la palla dentro a un efficace Gezzi ma i Fusignanesi hanno la mano calda da oltre l'arco dei 6,75 m e replicano punto su punto, andando alla prima pausa sotto di un punto.

Dal secondo quarto in poi la partita cambia, i ritmi si abbassano notevolmente e anche se le distanze tra le due formazioni rimangono sempre esigue - nell'ordine di uno o due possessi di differenza - è chiaro che le andature più tranquille favoriscono gli ospiti. La frazione offre davvero poco spettacolo, appena quattro canestri su azione e, da parte della Bitways, una marea di conclusioni dalla grande distanza che scheggiano i ferri.

Alla ripresa delle ostilità i Fusignanesi cercano di riproporre il gioco del primo periodo e parzialmente ci riescono, grazie soprattutto a un Resta in ottima vena, autore di una bomba e degli unici altri canestri dal campo per la squadra di casa. Ma ormai il Delta ha capito come affrontare i locali: palla sotto per cercare punti dai lunghi, o almeno guadagnare viaggi in lunetta, e zona bulgara in difesa a protezione del pitturato, visto il protrarsi della serataccia al tiro da fuori di Scolaro e compagni.

Non cambiano le cose nell'ultimo quarto, anche se potrebbero a causa dell'infortunio del play ospite Mossini (a cui auguriamo una pronta guarigione): il Delta sposta nel suo ruolo il lungo Ferretti, cosa che porta anche l'unico lungo fusignanese, che lo marca, a lasciare l'area non presidiata. Non sono però i rimbalzi, che i piccoli della Bitways comunque catturano, a segnare le sorti dell'incontro ma la deficitaria mira dei locali, interrotta solo da una sporadica bomba di Scolaro. Quando agli ospiti va dentro un pallone lanciato alla "spera in Dio" è il segnale che anche gli Dei del basket stanno coi Ferraresi. Da lì in poi è un susseguirsi di tiri affrettati dei Fusignanesi mentre gli ospiti, a forza di tiri liberi, raggiungono il massimo vantaggio proprio nelle fasi conclusive.

Bitways Fusignano - Basket Delta Comacchio 39-47 (16-17; 21-23; 33-37)

Punteggi individuali - Bitways: Ferrini, Dragoni, Scolaro 8, Ricci, Mazzotti, Resta 16, F. Capucci, M. Capucci 4, Pelliccia, Trofarello 1, Salvatori 4, Negri 6. All. Scolaro - Delta: Bellotti 4, Mossini 4, Cavalieri 6, Ferretti 7, Dall'Oca 3, Luziani 4, Reggiani 4, Caporale, Villa, Fogli 6, Gezzi 13. All. Bacchini.

#CSI201819

47 visualizzazioni

Aronne Gardini Basket 2001 Fusignano