I Divisione: Buona la prima!

14/11/2015

Esordio in campionato con una vittoria per l'Aronne Gardini contro lo Stone Head di Punta Marina per 86-74, più sudata di quanto il punteggio finale suggerisca.

I ragazzi di coach Ortasi partono piuttosto contratti e lo Stone Head ha buon gioco imponendo il suo ritmo e trovando canestri con buona continuità. Scardovi sguscia via da tutte le parti ma non riesce a mettere a frutto le sue penetrazioni inanellando una serie di errori da sotto, bilanciato da un Kibir in giornata di grazia che non sbaglia un colpo e che da solo sostiene l'attacco: 11 i suoi punti nel primo quarto che si conclude 15-24.

Nella seconda frazione gli ospiti continuano col loro gioco ragionato e a tenere i fusignanesi a distanza fino a quando i giocatori di casa non riescono, potendo contare su giocatori con una velocità di base superiore, a innalzare i ritmi. Kibir e Battaglia mettono canestri importanti, anche Scardovi comincia a incidere lucrando parecchi punti dalla lunetta ma soprattutto suonando la carica con una bomba su rimessa a 3" dalla fine del primo tempo che vale il quasi aggancio: 40-42.

Alla ripresa delle ostilità l'Aronne Gardini dimostra di aver capito su quali tasti pigiare per indirizzare la partita verso i propri canoni preferiti, aggredendo in difesa e cercando di limitare il coinvolgimento dei più prestanti lunghi avversari. L'Aronne Gardini opera il sorpasso e sulle ali del ritrovato entusiasmo tenta l'allungo, fissando il risultato alla terza sirena sul 63-56.

L'ultima frazione riparte dagli stessi binari, con i giocatori di casa che impongono i propri ritmi e aumentano il vantaggio ma la partita si fa nervosa. Fioccano i falli tecnici per gli avversari che dopo aver perso il controllo della gara perdono anche quello dei nervi: espulso per doppio fallo tecnico il capitano/allenatore Bertozzi e in seguito sanzionato anche Mazzetti. Grazie alla sequela di tiri liberi l'Aronne Gardini mette in carniere una dote che le dovrebbe permettere di giungere in scioltezza alla sirena ma una serie di conclusioni affrettate e i problemi di falli che hanno azzerato il reparto lunghi, complicano le cose nei minuti finali. Lo Stone Head non molla la presa, va forte a rimbalzo in attacco guadagnando parecchie seconde opportunità e falli. Riduce lo svantaggio ma per fortuna dei locali ha mani piuttosto fredde dalla lunetta e non riesce a completare la rimonta. Nelle ultime battute l'Aronne Gardini riporta il vantaggio sopra la doppia cifra. Da sottolineare il grande cuore di Montanari che, infortunato e presente in panchina solo a onor di firma, si vede costretto a scendere in campo per il raggiunto limite di falli di ben 6 dei suoi compagni e mette a segno un paio di tiri liberi.

 

Le parole di Coach Ortasi: "Dobbiamo essere più umili, attenti in difesa nonché freddi e cinici nei finali di partita. Abbiamo rischiato di farli rientrare o di subire sanzioni disciplinari, facendoci coinvolgere dal nervosismo di fine gara. Errori che non possiamo permetterci".

Aronne Gardini Basket 2001 - Stone Head 86-74
Punteggi individuali: Scolaro 7, Montanari 2, Capucci 2, Scardovi 18, Frabbi 7, Battaglia 12, Aguzzoni 2, Kibir 24, Pelliccia 3, Bezzi, Maestri 9.

 

 

I ragazzi fanno festa dopo il buon esordio casalingo.

 

Please reload

Post recenti
Please reload

Aronne Gardini Basket 2001 Fusignano