I Div: Successo contro i Warriors

18/12/2016

Convincente vittoria esterna dell'Aronne Gardini che viola il campo dei Warriors di Ravenna per 76-57 e mantiene la testa della classifica, guadagnando il titolo di campione d'inverno.

 

Non ci sono assenze tra gli uomini di coach Ortasi che si presentano a Ravenna in gran salute e ancora una volta è Mazzotti il primo a iscriversi a referto segnando i primi tre canestri degli ospiti, confermandosi l'autentico "microwave" dell'Aronne Gardini. Sull'altra sponda è soprattutto Usai a opporre resistenza ma quando ai punti da fuori si aggiungono anche quelli da sotto di Maestri e Nigro i Fusignanesi prendono il largo, chiudendo il primo quarto sul 19-10 a loro favore.

 

Nella seconda frazione di gioco gli uomini di coach Ortasi sgusciano via spesso agli avversari che sono costretti al fallo per fermarli, mandandoli ripetutamente in lunetta, dove i tiri liberi vengono trasformati con freddezza: ben 11 punti, su 15, quelli segnati a cronometro fermo dall'Aronne Gardini. I padroni di casa invece si affidano soprattutto al tiro dalla grande distanza, grazie al quale riescono a contenere il passivo, andando al riposo lungo in svantaggio di 11 punti, sul 23-34.

 

Alla ripresa delle ostilità, i Warriors producono il massimo sforzo per tentare l'aggancio, aggrappandosi alla vena realizzativa di Buffatti, autore di 4 canestri nel quarto. Gli ospiti, dapprima grazie alle giocate sotto le plance dei propri lunghi e poi con quelle degli esterni, reggono l'urto e anche se il parziale vede una parziale rimonta dei padroni di casa, riescono a rintuzzare i tentativi di aggancio che si arenano sul -4. Il punteggio alla fine del periodo vede comunque gli ospiti in vantaggio di due possessi: 45-51.

 

Nell'ultima e decisiva frazione gli uomini di Ortasi riprendono il controllo della situazione e, grazie a una fiammata che vede protagonisti Montanari e Scardovi, riportano in pochi minuti il divario a un margine di sicurezza. Nel finale i gialloneri locali cercano di fermare il cronometro ricorrendo ai falli, innervosendo gli ospiti che si fanno fischiare un paio di falli tecnici, ma l'Aronne Gardini si conferma glaciale dalla linea dei tiri liberi e finisce col rimpinguare il margine che al suonare dell'ultima sirena si rivela fin troppo punitivo nei confronti dei combattivi Warriors: 57-76.

 

Warriors Ravenna - Basket Aronne Gardini 2001 57-76 (10-19; 23-34; 45-51)

Punteggi individuali: Scolaro 7, Montanari 9, Scardovi 15, Zanzi 3, Mazzotti 15, Randi 5, Nigro 2, Maestri 8, Zanchini 2, Bucchi 4, Vecchi 5, Lugaresi 1.

 

In piedi:  Vecchi, Bucchi, Maestri, Nigro, Mazzotti, Scolaro

In ginocchio: Scardovi, Randi, Lugaresi, Zanchini, Zanzi, Montanari.

 

Please reload

Post recenti
Please reload

Aronne Gardini Basket 2001 Fusignano