Il Cesto di Natale 2016

Anche quest'anno abbiamo fatto gli auguri di Buone Feste a tutti i nostri atleti giovani e adulti con il "Cesto di Natale", l'evento che organizziamo alla vigilia della festa più sentita dell'anno.

Dapprima si sono affrontati, in squadre miste, le ragazze e i ragazzi del minibasket. Dopo che i nostri piccoli campioni avevano speso un po' di energie sul campo, è stato il momento di raccoglierli tutti sotto canestro, assieme ai giocatori del settore giovanile, per la foto di gruppo.

Poco dopo è stato il momento dell'arrivo di Babbo Natale, che ha regalato a tutti i presenti un bel calendario fotografico con tutte le nostre squadre e, solo ai più piccoli, degli sticker dell'Aronne Gardini Basket.

Poi mentre i piccini si avventavano voracemente sul generoso rinfresco preparato dalle mamme, i ragazzi del settore giovanile, dall'Under13 all'Under18, si affrontavano sul campo, dando vita a sfide appassionanti ma sempre disputate col massimo fair play, come si conviene ad un evento festoso come questo.

Terminate le partitelle, si sono tenuti i due momenti più attesi: la gara delle schiacciate e, per la prima volta, la gara del tiro da 3 punti. La prima è stata appannaggio di Giovanni Civerra, che ha battuto il campione in carica Carlo Alberto Pelliccia che ha lasciato alle sue spalle Lorenzo Minguzzi e Igor Cassani. Il primo classificato ha vinto il diritto a "Una giornata da Serie A2", il secondo una canottiera dei Los Angeles Lakers mentre il terzo e il quarto classificato un buono del Hamburgher Restaurant Fata Roba di Fusignano, nostro generoso sponsor anche in quest'occasione. Le foto che seguono sono quelle della premiazione perché il nostro fotografo (ma presto lo cambieremo) non ha nemmeno il dono dell'ubiquità, visto che la gara si è svolta in contemporanea con quella del tiro da tre punti.

Nella prima edizione della gara del tiro da 3 punti invece l'hanno fatta da padrone i giocatori della prima squadra. Dopo una fase eliminatoria che ha scremato il folto numero di partecipanti, molti i ragazzi delle giovanili, la finale è stata vinta da Massimiliano Randi che ha vinto un braccialetto offerto da un altro nostro storico sponsor, il laboratorio orafo Monilia di Fusignano. Secondo posto per Alberto Montanari, che si è portato a casa un paio di pantaloncini, davanti a Filippo Maestri ed Edoardo Baldini, entrambi premiati con un buono del già citato Fata Roba.

L'ultima sfida è stata quella che ha visto difronte la formazione della Prima Divisione contro quella della Bitways Fusignano, rinforzata per l'occasione da qualche elemento dello staff. Abbastanza sorprendentemente hanno prevalso quest'ultimi, grazie soprattutto all'apporto di coloro che, come Cerfeda e Lugaresi, sarebbero degli Under19. La serata si è degnamente conclusa con una grande tavolata in pizzeria.

Post recenti

Aronne Gardini Basket 2001 Fusignano