CSI: Vittoria in volata per la Bitways

10/03/2018

Importante successo interno della Bitways che rimonta dopo un inizio difficile e prevale su una diretta concorrente come il Giallo Nero Imola.

 

Match delicato che i Fusignanesi sono costretti ad affrontare a ranghi ridotti, viste le assenze di capitan Scolaro (febbre) e Pelliccia (infortunio in settimana). Prende la fascia di capitano, e le funzioni di allenatore giocatore, Bezzi. Partono fortissimo gli ospiti che corrono in contropiede e colpiscono sia dalla media che dalla lunga distanza, condotti per mano da un Beoni da 7 punti. In difesa schierano una zona a cui i Fusignanesi riescono a rispondere soprattutto con Lugaresi. Il primo quarto si chiude sul 10-14.


Il secondo quarto è il peggiore per gli uomini di casa, che faticano a trovare la via del canestro, anche per merito della difesa aggressiva degli Imolesi che mette qualche granello di sabbia negli ingranaggi offensivi dei locali. Viste le difficoltà in attacco, la Bitways stringe qualche vite in difesa e riesce a contenere i tentativi di fuga degli ospiti, guadagnando gli spogliatoi sotto per 19-24.


Dopo la pausa lunga, la Bitways cambia decisamente marcia in attacco e aumenta l'aggressività difensiva. Lugaresi mette in carniere 9 punti, Fiorentini è ispirato in attacco e colpisce più volte da oltre l'arco dei 6,75 metri, Negri è concentrato sia in attacco che in difesa e padroni di casa - nonostante l'opposizione di Lanzoni e Maccarelli fra gli avversari - riescono a produrre un parziale in proprio favore di 23-12 che inverte le sorti dell'incontro, coi Fusignanesi che da inseguitori passano a inseguiti.


Si preannuncia un ultimo quarto di fuoco, e così sarà. Nessuna delle due squadre vuole mollare i due punti e ogni possesso è combattuto. I locali arrivano anche sul +9 grazie alla bomba di Manzoli ma, quando il più sembrava fatto, gli ospiti si rifanno sotto, sfruttando soprattutto i tanti viaggi in lunetta: ben 11 i punti a cronometro fermo per il Giallo Nero. I padroni di casa sono bravi a rimanere concentrati e a segnare i preziosi tiri liberi nel finale che sono decisivi per tenere gli avversari a distanza di due possessi e a chiudere la partita con il canestro di Cerfeda che suggella una vittoria di gran carattere.

 

Bitways Fusignano - Giallonero Imola 59-55 (10-14; 19-24; 42-36)

Punteggi individuali - Bitways: Fiorentini 12, Cerfeda 5, Bezzi 3, Manzoli 7, M. Capucci 5, Polgrossi 2, Baroni 2, Trofarello, Lugaresi 18, Negri 5. All. Bezzi - Giallonero: Lullo 7, Lanzoni 4, Guidi 5, Maccarelli 9, Maiello n.e., Maletic 7, Sgatti 2, Giglio 5, Fabbri 2, Monti, Beoni 14.

 

 

 

Please reload

Post recenti
Please reload

Aronne Gardini Basket 2001 Fusignano