U14CSI: La finale la vince il CRAL Mattei

02/06/2018

 

Si battono come dei leoni i ragazzi di coach Gemignani ma il CRAL Mattei di Ravenna viola il PalaFuso e conquista la vittoria nella finale del campionato CSI.

 

Fin dalle prime giocate, i Ravennati mettono in chiaro l'intenzione di portare a casa il trofeo, appoggiandosi a un Montanari incontenibile che nel solo primo quarto, tra bombe, penetrazioni e conclusioni dalla media, segna 13 punti. Basterebbero i suoi punti per tenere testa ai padroni di casa, sospinti da Benedetti, ma siccome ci sono anche Panieri e gli altri, il primo periodo si chiude con un perentorio 20-8 per gli ospiti.

 

I Fusignanesi si riorganizzano e, nonostante qualche segno di emozione nei ragazzi alla loro prima finale, non è certo la volontà a fare difetto, casomai lo è la mira: tanti rimbalzi offensivi e molte palle recuperate fruttano molte seconde opportunità di tiro che però non vengono sfruttate e i ragazzi di coach Bianchini, pur senza fare nulla di particolare, allungano ulteriormente, chiudendo la prima metà gara avanti di 18 punti.

 

Alla ripresa del gioco, non cambia lo spartito: i padroni di casa sono su tutti i palloni, tirano decine di volte da sotto e da tre punti ma raccolgono 12 punti - 6 per mano di un efficace Lanconelli -, meglio di quanto fatto finora ma comunque poco rispetto al volume di tiri tentati. Da parte sua, il CRAL Mattei la maggior statura dei suoi ragazzi la sfrutta più in attacco che in difesa, aggiudicandosi anche il terzo parziale.

 

Ultima frazione in cui la rimonta è impresa ardua, cosa che però non scoraggia i locali di continuare a combattere e produrre il miglior quarto offensivo, per mano di Benedetti e di un Nacca che, quando capisce di non potersi accontentare di sparare da oltre l'arco dei 6,75, comincia ad attaccare il canestro portando a casa la bellezza di 14 punti. Troppo tardi contro una formazione che, a scanso di sorprese, aveva di nuovo messo in campo Montanari, autore di 8 punti consecutivi che stroncano qualsiasi velleità di rimonta da parte dei padroni di casa. Termina 66 a 46 per il CRAL Mattei, meritatamente campione.

 

Basket Aronne Gardini 2001 - CRAL Mattei 46-66 (8-20; 14-32; 26-49)

Punteggi individuali - Fusignano: Bozzacco 1, Lanconelli 8, Pellegrino, Giacomoni, De Cesare 3, Nacca 16, Calderoni 2, Bolgnesi, Rambelli, Caldani, Dirani 2, Benedetti 14. All. Gemignani - Mattei: Bavelloni 4, Montanari 25, L. Bulli, E. Bulli 4, Panieri 7, Gentile 2, Balducci 2, Lettieri 10, Petroncini 12. All. Bianchini.

 

 

 

 

Please reload

Post recenti
Please reload

Aronne Gardini Basket 2001 Fusignano