Promo: Il Giallonero vince nelle battute conclusive

Sconfitta di misura per il Fata Roba contro il Basket Giallonero Imola, la seconda in classifica. Peccato perché in campo, nonostante le tante assenze tra le file dei Fusignanesi, la differenza tra le due squadre non si è proprio vista. Partita dai tanti capovolgimenti in cui l’inerzia è cambiata più volte. Gli ospiti sono partiti a tutta nel primo quarto, hanno lottato nel secondo, sembravano essersi arresi nella ripresa per poi riuscire quasi a fare il colpaccio nel finale in cui i dettagli hanno fatto la differenza.

Si è giocato nel bellissimo e rinnovato PalaRuggi. Nel primo quarto i ragazzi di Coach Ortasi partono fortissimo, con una difesa asfissiante che frutta ben 8 palle recuperate e tiene i padroni di casa a un solo canestro dal campo nei primi 10’. Gli imolesi rimangono in scia solo grazie ai viaggi in lunetta che fruttano 7 dei soli 9 punti del quarto. Nel secondo parziale gli Imolesi trovano più equilibrio, vanno a referto con 6 uomini e rimettono la partita sui binari della parità.

Al rientro dall’intervallo la partita sembra prendere la strada dei gialloneri. La difesa degli uomini di Coach Ortasi accusa i primi passaggi a vuoto. Alcune letture sbagliate nelle rotazioni finiscono per lasciare libero l’uomo sotto canestro. I padroni di casa fanno male soprattutto in penetrazione, arrivando troppo facilmente al ferro. All’ultima pausa il tabellone dice +10 per Imola e la partita sembra finita.

Ma nell’ultimo quarto il Fata Roba ritrova energia, tenendo i padroni di casa a soli 4 punti nei primi 7 minuti del periodo. Peccato che lo sforzo difensivo non sia concretizzato in attacco in cui i Fusignanesi litigano con il canestro sbagliando anche dei tiri aperti. Comunque, al 37’ il tabellone dice 51-49 e partita completamente riaperta.

È questo il momento chiave del match. Dopo l’ennesima palla recuperata in difesa, gli ospiti hanno la palla in mano per il pareggio. Ottima azione di attacco che libera Vecchi per un appoggio facile da sotto. Purtroppo si fa stoppare dal ferro. Sull’azione successiva, il Fata Roba difenda ancora alla morte. Ma al 24”, col gioco rotto, l’ultimo close-out in ritardo permette a Murati di lanciare in aria una bomba che sembra più una preghiera ma che trova il fondo della retina.

È il tiro che chiude la partita. In un amen i ragazzi di coach Ortasi si sono trovati dal possibile pareggio a un nuovo -5 (54-49) che non hanno più la forza di colmare. Negli ultimi tre giri di lancette, riusciranno di nuovo a tornare a -3, ma un paio di brutte palle perse e altrettanti rimbalzi offensivi concessi al Giallonero permetteranno ai padroni di casa di gestire il finale senza affanni. Gli Imolesi confermano il loro secondo posto in classifica. Il Fata Roba per la prima volta quest’anno deve fronteggiare una striscia di 3 sconfitte consecutive e, forse, la prima mini-crisi della stagione.

Basket Giallonero Imola - Fata Roba 59-51 (9-14, 30-27, 47-37)

Punteggi individuali - Giallonero: Murati 15, Dall’Osso 2, Grandolfi 7, Laaboudi, Spoglianti 4, Sassi 13, Brusa, Vannini n.e., Zaccherini 2, Vignoli, Passarelli 6. All. Creti. - Fata Roba: Lugaresi 2, Montanari 23, Baldini, Scardovi, Dalla Malva 5, Nigro 2, Bucchi n.e., Vecchi 5, Pelliccia, Zanzi 14. All. Ortasi.

Post recenti

Aronne Gardini Basket 2001 Fusignano