CSI: Risveglio tardivo a Cervia

25/11/2019

Altra difficile trasferta per la Bitways Fusignano, stavolta a Cervia contro l’Electric Eels.

Coach Scolaro ha a disposizione solo sette giocatori per affrontare la partita e, per la serie “la fortuna è cieca ma la sfortuna ci vede benissimo”, dopo pochi minuti perde per infortunio anche la vecchia quercia Manzoli.

 

Partita subito in salita, Cervia allunga subito nel primo quarto, Fusignano sembra affondare sotto i colpi di Nikolic e Pilandri, il tabellone segna 16-4 (Pelliccia 4) dopo i primi 10 minuti.

Classica situazione in cui si potrebbe mollare e andare incontro a una disfatta ma i Fusignanesi reagiscono bene e, alzando l’intensità difensiva, riescono a limitare a 5 punti subiti nel secondo quarto segnandone 8 con Zanchini(6) e Pelliccia. Il parziale all’intervallo vede Cervia avanti 21-12.

 

La pausa lunga raffredda gli animi degli ospiti e la partita cambia ancora: i padroni di casa prendono ritmo in attacco e con 6 punti consecutivi di Biasin riprendono il largo. Gli ospiti accusano (troppo!) il parziale abbassando il muro difensivo e con poca fluidità in attacco subiscono un pesante 19-4 (Pelliccia 3) chiudendo il terzo quarto sul 40-16.

 

Pronti per un terrificante ultimo periodo? Invece no, la Bitways ritrova l’orgoglio che l’ha sempre contraddistinta, rialza la testa e il ritmo difensivo e, finalmente, anche l’attacco prende fiducia! Il parziale dice 7-17 col solito Pelliccia (5) e un Zanchini infuocato (10), che porta al 47-33 finale. Finale in crescendo che speriamo sia di slancio per i prossimi impegni.

 

Electric Eels Cervia - Bitways Fusignano 47-33 (16-4; 21-12; 40-16)

Cervia: Bertus4, Biasin 6, Campedelli 4, Di Giacinto, Lisoni 3, Nikolic 10, Pilandri 8, Poni 7, Jokai 3, Tafa. All. Cavina. Fusignano: Balestri 2, Zanchini 16, Deggiovanni, Pelliccia 14, Manzoli, Capucci 3, Minguzzi 2. All. Scolaro. 

 

 

 

Please reload

Post recenti
Please reload

Aronne Gardini Basket 2001 Fusignano