U14: 5' di black-out costano la partita

L'Aronne Gardini esce sconfitta ma a testa alta dal campo della Junior Basket Ravenna, battuta per 55-43.

I ragazzi di coach Gemignani erano perfettamente consci che per portare a casa il referto rosa contro lo Junior Ravenna bisognava ripetere la "partita perfetta" del girone di andata e per questo si erano duramente allenati in settimana. I fusignanesi partono aggressivi sin dalla palla a due iniziale, affrontano gli avversari a viso aperto e riescono a portarsi avanti, chiudendo la prima frazione in vantaggio per 16-13.

Nel secondo quarto ci sono stati almeno cinque minuti di black-out per l'Aronne Gardini, caos nelle rotazioni difensive e poca lucidità in attacco che hanno concesso al Junior Basket di mettere a segno un parziale di 21-6, che ha mandato le squadre al riposo sul 34 a 22.

All'uscita dagli spogliatoi, gli ospiti si riprendono e tornano a macinare bel gioco e a schierare una difesa efficare, dando vita a una partita equilibrata. Il secondo tempo si gioca alla pari, come racconta il parziale complessivo di 21-21, ma ormai i padroni di casa hanno messo in carniere un vantaggio significativo e riescono a condurre in porto la vittoria.

Peccato per quei 5 minuti di black-out che sono costati la partita, la stessa cosa che si era verificata anche a Faenza nella partita precedente ma in quella occasione i ragazzi riuscirono a ribaltare il risultato. Nonostante la sconfitta l'Aronne Gardini esce dal campo con la consapevolezza di aver giocato a lungo alla pari con gli avversari e di stare lavorando nella giusta direzione.

Junior Basket Ravenna - Aronne Gardini Basket 2001 55-43

Punteggi individuali: Filippi, Negri 2, Salvatori 4, Foschini 4, Secchiari 3, Morelli 4, Minguzzi 3, Merola, Tabanelli, Skenderasi, Varrani 13, Triggiano 10.

I ragazzi al termine dell'incontro con lo Junior Basket Ravenna.

Post recenti

Aronne Gardini Basket 2001 Fusignano