I Div: Senza problemi contro i Warriors

06/03/2017

Largo successo per gli uomini di coach Ortasi che al PalaFuso regolano i Warriors per 79-45.

 

L'Aronne Gardini, nonostante Bucchi in panchina solo a onor di firma per i postumi di un infortunio e un paio di elementi che non hanno potuto allenarsi in settimana, scende in campo conscia che non può permettersi di perdere con i Warriors, fanalino di coda in classifica, per mantenere vive le residue speranze di conquistare il primo posto in classifica, certezza che si avrà solo due giorni dopo quando il Futura Faenza giocherà a Lugo.

 

Il primo quarto è abbastanza equilibrato, con gli ospiti che si affidano a Franchini e a una bomba di Leoni per reggere l'impatto con un'Aronne Gardini che ci mette un po' a carburare. Il periodo si conclude con un divario minimo a favore dei padroni di casa: 16-12. Nel quarto successivo però le cose cambiano. Il capitano Montanari squilla la tromba del "giù dalle brande" con un paio di bombe e la partita cambia volto: ora i ravennati faticano a contenere le folate offensive dei locali che trovano punti un po' da tutti, lunghi ed esterni. Maestri, Randi e un rigenerato Zanzi sono fra i più produttivi e in un batter d'occhio, grazie a un parziale nel quarto di 30-12, l'Aronne Gardini mette tra sé e gli avversari un divario significativo.

 

Alla ripresa delle ostilità, i Fusignanesi sono ormai lanciati e per gli ospiti è dura limitarne gli attacchi, in questa frazione opera soprattutto di Scardovi, mentre Montanari, a cui si aggiunge Randi, continua a colpire da oltre l'arco dei 6,75 metri. Le repliche dei Warriors si affidano soprattutto a Pantini e Franchini, appena sufficienti a limitare le perdite. Anche questo quarto vede i padroni di casa aumentare il divario, grazie a un parziale di 16-11 che porta il progressivo sul 62-35.

 

Ultimo quarto che non cambia le cose in campo, durante il quale fa bottino soprattutto Vecchi e l'Aronne Gardini conquista senza difficoltà i due punti che cercava, coinvolgendo tutti i suoi uomini adeguatamente nelle trame offensive. La gara termina con un netto 79-45 per i padroni di casa che ora attendono il risultato di martedì per avere la certezza sulla propria posizione finale in classifica che determinerà gli incroci nella fase ad orologio che prevede di giocare contro le due formazioni che precedono e le due che seguono in classifica.

 

Basket Aronne Gardini 2001 - Warriors Ravenna 79-45 (16-12; 46-24; 62-35)

Punteggi individuali: Montanari 16, Scardovi 11, Zanzi 13, Mazzotti 9, Randi 7, Nigro 4, Maestri 7, Zanchini, Bucchi n.e., Vecchi 12, Pelliccia, Lugaresi.

 

 In piedi: Vecchi, Pelliccia, Maestri, Nigro, Mazzotti, Bucchi, Ortasi (all.).

In ginocchio: Lugaresi, Scardovi, Zanzi, Zanchini, Randi, Montanari.

 

 

 

 

Please reload

Post recenti
Please reload

Aronne Gardini Basket 2001 Fusignano