I Div: Netto successo su Imola

Continua senza passi falsi il cammino nella fase a orologio degli uomini di coach Ortasi che prevalgono sul Basket 95 Imola con un perentorio 63-46.

La partenza è di quelle promettenti: dapprima Montanari colpisce da oltre l'arco dei 6,75, poi gli si accoda un indemoniato Scardovi, autore di ben 12 punti nel quarto, che mettono subito in chiaro l'intenzione dei padroni di casa di non fare prigionieri. Sull'altra sponda è soprattutto Calamelli a riuscire a divincolarsi dall'attenta difesa dei locali e a limitare i danni per gli ospiti. Alla prima sirena il vantaggio dei padroni di casa è già in doppia cifra, 21-10.

Nel secondo periodo gli ospiti si rimettono in carreggiata, coinvolgono nelle proprie trame offensive un po' tutti gli uomini a disposizione e se la giocano alla pari. L'Aronne Gardini continua a mordere nelle retrovie ma in attacco ha qualche passaggio a vuoto, a cui sopperisce appoggiandosi all'efficace Maestri, autore di tre canestri quasi consecutivi, mantenendo pressoché inalterato il proprio vantaggio.

Alla ripresa del gioco dopo l'intervallo, i padroni di casa stringono ulteriormente le viti in difesa e costringono gli ospiti a delle autentiche imprese per trovare il canestro. Appena due azioni a segno dal campo per il Basket 95 mentre l'Aronne Gardini, con Bucchi e Vecchi che danno man forte a Montanari, aumenta il divario fino al +16 di fine frazione: 43-27.

Nell'ultimo periodo il tentativo da parte degli ospiti di rientrare in partita viene messo in atto alternando ripetutamente la difesa a zona a quella individuale. Una mossa che ha la sua efficacia perché i padroni di casa, che ormai avevano inserito il pilota automatico, devono tornare a leggere la partita e s'inceppano in attacco, lasciando riavvicinare pericolosamente gli uomini di Zanoni fino al -5. Ma coach Ortasi chiama un time-out chiarificatore, i Fusignanesi ritornano in campo come posseduti e, guidati da Montanari che colpisce tre volte dalla grande distanza, in men che non si dica si ripigliano quanto avevano inopinatamente lasciato per strada, chiudendo il match con un netto 63-46. Le prossime gare saranno in trasferta: dapprima sul campo dei Warriors e poi in casa del Futura Basket di Faenza, giunta al termine della stagione regolare a pari punti ma davanti in virtù degli scontri diretti.

Basket Aronne Gardini 2001 - Basket 95 Imola 63-46 (21-10; 33-23; 43-27)

Punteggi individuali: Montanari 20, Scardovi 17, Zanzi 2, Mazzotti 4, Randi, Nigro, Maestri 9, Bucchi 3, Vecchi 8, Pelliccia, Lugaresi.

In piedi: Ortasi (all.), Pelliccia, Maestri, Nigro, Mazzotti, Bucchi, Vecchi.

In ginocchio: Lugaresi, Scardovi, Zanzi, Montanari, Randi.

Post recenti

Aronne Gardini Basket 2001 Fusignano