IDiv: Morciano mantiene il servizio

Gara1 della serie finale è appannaggio degli Eagles Morciano che battono gli uomini di coach Ortasi per 68-58.

L'Aronne Gardini affronta gli imbattuti Morcianesi partendo con Scardovi, Montanari, Zanzi, Pelliccia e Maestri. Nei primi minuti le squadre si studiano e dopo un iniziale 4-4, i primi a rompere gli indugi sono i padroni di casa che, soprattutto grazie alle iniziative di Masia, tentano un primo allungo, portandosi sul 10-4, rintuzzato sul 12-10 grazie ai canestri di Scardovi e Vecchi prima di un altro allungo sul 19-12 per i locali. La prima frazione termina sul 19-15.

Nel secondo quarto gli ospiti si sciolgono definitivamente. Mazzotti segna due canestri consecutivi operando l'aggancio e un tiro libero di Scardovi, che con la sua velocità è un rebus irrisolvibile per la difesa locale, dà il primo vantaggio esterno, prima che gli Eagles, con una bomba di Tagliaferri e una conclusione di Chisté ritornino sul +6. Montanari e Maestri colpiscono da oltre l'arco dei 6,75 per il pareggio e, sull'inerzia, l'Aronne Gardini supera i padroni di casa con la bomba di Zanzi che poi completa l'opera dalla lunetta, mandando le squadre all'intervallo sul 37-32 per gli ospiti.

Al ritorno sul parquet il primo canestro è una tripla di Montanari che vale il 40-32, è il massimo vantaggio per l'Aronne Gardini che sembra in pieno controllo del match. Niente di più sbagliato: i locali stringono qualche vite in difesa e per i Fusignanesi inizia un periodo di magra che si protrae per tutto il quarto, interrotto solo sul finire da una bomba di Maestri. Troppo poco per contenere la rimonta degli Eagles che, grazie soprattutto a Tagliaferri, poco a poco ricuciono lo strappo e si riportano in testa per 47-43 alla terza sirena.

Nell'ultima frazione ripartono forte i padroni di casa, che volano sul +8 sempre grazie a Tagliaferri. L'Aronne Gardini si affida a un efficacissimo Mazzotti che, autore di quattro canestri consecutivi, mantiene i suoi in linea di galleggiamento. Poi, con entrambe le squadre che hanno superato il bonus, la partita si spezzetta in una serie di viaggi in lunetta che i Fusignanesi sfruttano solo in parte ma a 1'04" dal termine Maestri mette la sua terza bomba che vale il -3 sul 61-58. È l'ultimo sussulto degli ospiti perché da lì in poi ci sono solo punti per il Morciano - tutti dalla lunetta, dove sempre Tagliaferri si dimostra impeccabile - che proprio nei secondi finali raggiunge il massimo vantaggio dell'incontro. Una partita combattuta in cui i padroni di casa hanno fatto valere la propria solidità ma gli ospiti hanno dimostrato di avere la capacità di potersela giocare alla pari, preludio a una Gara2 a Fusignano che si preannuncia tutta da vedere.

Eagles Morciano - Basket Aronne Gardini 2001 68-58 (19-15; 32-37; 47-43)

Punteggi individuali: Montanari 6, Scardovi 12, Zanzi 6, Mazzotti 17, Randi, Nigro, Maestri 11, Zanchini, Bucchi, Vecchi 6, Pelliccia, Lugaresi.

In piedi: Pelliccia, Maestri, Nigro, Bucchi, Mazzotti, Vecchi.

In ginocchio: Zanchini, Zanzi, Scardovi, Ortasi (all.), Lugaresi, Montanari, Randi.

Post recenti

Aronne Gardini Basket 2001 Fusignano