Promo: Ancora un finale amaro a Rimini

Ancora una sconfitta maturata nel finale per il Fata Roba Fusignano, stavolta in trasferta per mano della Polisportiva Stella di Rimini, dovendo far fronte alle numerose assenze per infortunio - oltre a Zanchini presente a onor di firma - che riducono a solo 8 gli uomini utilizzabili da coach Ortasi, tra cui l'esordiente Under18 Nacca.

In un campo senza spazio per il tiro da 3 punti dagli angoli e dove sotto canestro non si fanno complimenti, col benestare degli arbitri che fischiano il minimo indispensabile, partono meglio gli uomini di coach Casoli che grazie a uno scatenato Bomba - 7 dei primi 9 punti portano la sua firma - prendono il comando delle operazioni. La replica dell'Aronne Gardini è affidata principalmente a Scardovi - autore dei primi 7 punti in maglia blu - che, con la collaborazione di Bucchi e Berardinelli, riesce a mettere parzialmente un freno al tentativo di allungo dei padroni di casa. La prima sirena suona sul 23-15 per i Riminesi.

Nel secondo periodo gli uomini di coach Ortasi cercano di rientrare nel punteggio e si avvalgono di un paio di bombe di capitan Montanari - in condizioni precarie - e dei canestri di Vecchi. I padroni di casa fanno bottino soprattutto grazie a Del Turco, bravo anche a convertire in punti sonanti i tiri liberi che si guadagna, ma sul finire del tempo la tripla di Nacca determina il parziale di 17-15 favorevole agli ospiti che manda le squadre all'intervallo sul 38-32.

Alla ripresa del gioco, si continua sulla stessa falsariga proposta dai quarti precedenti, con le squadre che procedono punto a punto: sulla sponda riminese è ancora Del Turco a creare i maggiori grattacapi ai Fusignanesi mentre gli ospiti non hanno un realizzatore di riferimento e cercano di mescolare le carte in tavola passando da una difesa all'altra, non tutte però ugualmente efficaci. Il quarto produce un 12-12 che manda le formazioni all'ultima pausa con la partita che non ha ancora un padrone.

Nell'ultima frazione si palesa l'ormai solita crisi dei Fusignanesi, che mettono a segno la miseria di 3 punti, frutto di un tiro libero di Berardinelli e di un canestro di Maestri. Dal canto suo la Polisportiva Stella non deve fare molto, mantiene i nervi a posto e grazie soprattutto ai punti di capitan Naccari lentamente porta il divario a distanze sempre più difficili da recuperare. Finisce 60-47 per i padroni di casa, con l'Aronne Gardini che inanella l'ennesima buona prestazione prima dei minuti finali dove ci lascia le penne ancora una volta. L'unica soddisfazione per coach Ortasi è costituita dalla buona prova di Nacca che almeno fa capire che, in un momento in cui l'organico è ridotto ai minimi termini, c'è un serbatoio dal quale poter attingere forze fresche.

Polisportiva Stella - Basket Aronne Gardini 2001 60-47 (23-15; 38-32; 50-44)

Punteggi individuali - Pol. Stella: Tonini, Amadori 6, Verni 2, Naccari 8, Bomba 14, Pari 3, Accardo 6, Distante 1, Del Turco 20, Quartulli, Pinto. All. Casoli - Fata Roba: Montanari 6, Scardovi 13, Zanchini n.e., Zanzi 3, Berardinelli 4, Maestri 4, Bucchi 10, Vecchi 4, Nacca 13. All. Ortasi.

Post recenti

Aronne Gardini Basket 2001 Fusignano