Promo: Battuto il Tatanka

Bella vittoria casalinga per i Fusignanesi, che rimangono imbattuti al PalaFuso, contro gli storici avversari del Tatanka Imola. Una sfida inedita a livello di Promozione, ma che rievoca tanti duelli del passato in Prima Divisione, con le partite giocate ‘a mezzanotte’ in quel di Imola e le famose casacche ‘con la cravatta’ degli ospiti.

Ottima partita dei padroni di casa, in cui il filo conduttore è stata una difesa sempre intensa (oltre 20 palle recuperate), che ha permesso al Fata Roba di restare a galla nei momenti di difficoltà e di allungare quando l’attacco era "on-fire". Per contro gli ospiti si sono dimostrati troppo nervosi, ingaggiando da subito una partita ‘contro l’arbitraggio’. Alla fine a referto ci saranno 3 falli antisportivi, 3 tecnici e un giocatore espulso. Tutto questo non ha certo giovato al gioco del Tatanka.

Pronti via e gli Imolesi scappano 0-5 e conducono per tutto il quarto guidati dalla coppia Tabellini&Giudici che firmano 11 punti in due. Ma la già citata difesa dei Fusignanesi blocca la fuga ospite e i padroni di casa recuperano piano piano, come brave formichine e alla prima pausa sono sotto solo di 1.

Nel secondo quarto arriva il primo strappo. Il Fata Roba, guidato da uno Scardovi da 13 punti nel quarto, segna con continuità. Per contro il Tatanka colleziona quasi più falli che punti nei 10’ e il risultato e il +14 per i Fusignanesi alla pausa lunga.

Nella ripresa il punteggio si abbassa. Una fiammata di Vecchi con 5 punti consecutivi sembra chiudere il discorso (+ 20 al 25’). Ma gli ospiti si riavvicinano con 8 punti consecutivi di Giudici.

Nell’ultimo quarto arrivano un po' troppe palle perse per i padroni di casa (7 in 10’). Quando Vecchi sbaglia un comodo appoggio e gli ospiti tornano sotto la doppia cifra di svantaggio, il pubblico teme di assistere al solito finale della passata stagione. Ma oggi santa difesa fa la differenza e il Fata Roba riesce a tenere gli Imolesi a distanza di sicurezza. Negli ultimi minuti si segna praticamente solo dalla lunetta, ma tanto basta per far vincere ai locali la seconda partita casalinga. Unica nota negativa per i padroni di casa il brutto infortunio rimediato da Bucchi dopo una brutta caduta conseguente a un rimbalzo offensivo. In bocca al lupo per una pronta guarigione Beto!

Fata Roba Fusignano - Tatanka Imola 71-60 (15-16; 41-27; 57-42)

Punteggi individuali - Lugaresi 2, Montanari 11, Baldini n.e., Scardovi 31, Dalla Malva 2, Berardinelli 9, Hamadoui NE, Nigro, Bucchi 2, Vecchi 6, Pelliccia, Zanzi. All. Ortasi - Tatanka: Cianpone, Manaresi 3, Pederzoli 1, Selva 2, Costantino 4, La Ferla 1, Tabellini 12, Franceschelli 9, Castagnetti 7, Giudici 13, Conti 2, Marrubio 6. All. Maiello.

Post recenti

Aronne Gardini Basket 2001 Fusignano