Promo: Terzo quarto fatale a Bellaria

Il Fata Roba regge per tutto il primo tempo sul campo del P.G.S. Bellaria ma una terza frazione infelice, in cui rimedia uno svantaggio in doppia cifra, le preclude la possibilità di giocarsela fino alla fine.

La formazione ospite si presenta priva di Bucchi e Scardovi, iscritto a referto solo per onor di firma. La gara, a ritmi più bassi di quelli congeniali alla banda di Coach Ortasi, comincia sul binario dell'equilibrio. Gli ospiti costruiscono buone opportunità ma le conclusioni sono morbide e i punti vengono più che altro dai contropiedi su entrambe le sponde. Dall'altra parte sono praticamente in due a fare squadra, Ascari e Fontana, che segnano 13 dei 15 punti che permettono ai Riminesi di chiudere in vantaggio per 15-13 la prima frazione.

L'equilibrio permane anche nel secondo quarto, i ritmi rimangono blandi e anche l'applicazione difensiva sembra risentirne, visto il basso numero di falli spesi dalle due formazioni. Zanzi è in buona serata e prova a svegliare i suoi dal torpore ma i padroni di casa rispondono ad ogni canestro ospite e il parziale di perfetta parità (13-13), manda le squadre negli spogliatoi senza aver ancora visto una squadra prevalere sull'altra.

Alla ripresa delle ostilità il P.G.S. sembra aver trovato la chiave per aprire la partita: infila qualche canestro dalla grande distanza e in poco conquista un vantaggio attorno ai dieci punti. Il Fata Roba si riprende dal momentaccio e comincia a sua volta a colpire da 3 punti, ma ormai i locali hanno messo una certa distanza tra loro e i Fusignanesi e la mantengono fino alla penultima sirena.

Gli uomini di Ortasi tornano sul parquet decisi a rimontare ma, nonostante le bombe di Montanari, Vecchi e di uno scatenato Lugaresi che segna 12 punti nella frazione, i Riminesi replicano con i canestri di Fontana ma soprattutto lucrando preziosi punti dai tanti viaggi in lunetta. Termina 76-66 per i padroni di casa. Peccato per la Fata Roba, che pure era riuscita a vincere la guerra a rimbalzo e delle palle perse e recuperate ma che ha sbagliato troppe conclusioni, nonostante la buona costruzione delle stesse. Coach Ortasi ora chiede un pronto riscatto nel delicato prossimo incontro interno contro Budrio.

P.G.S. Bellaria - Fata Roba Fusignano 76-66 (15-13; 28-26; 52-39)

Punteggi individuali - Bellaria: Ascari 20, Gianasi 9, Ottani 4, Scarenzi 8, Benfenati 1, Foresti n.e., Perazzoli 9, Brazzini n.e., Fornasari n.e., Galli 4, Fontana 21. All. Bertuzzi - Fata Roba: Lugaresi 16, Montanari 14, baldini 2, Scardovi n.e., Dalla malva 3, Zanchini, Berardnielli 2, Hamdaoui 2, Nigro 2, Vecchi 7, Zanzi 18. All. Ortasi.

Post recenti

Aronne Gardini Basket 2001 Fusignano