top of page

I DIV: Brutta sconfitta in quel di Ravenna

Altra squadra aggressiva e 'tignosa' affrontata e altra sconfitta per la Bitways Fusignano. L'imbattuta Polisposrtiva Compagnia dell'Albero impartisce una severa lezione ai Fusignanesi.


Peccato perché gli ospiti, nonostante le tante assenze, erano entrati in campo con l'atteggiamento giusto.

Ma dopo 13 minuti punto a punto e dopo aver impattato la partita sul 15-15 con i padroni di casa in bonus - con tanto di tecnico alla panchina ravennate - capitan Scardovi e compagni si sono improvvisamente spenti, facendosi sopraffare da un ingiustificato atteggiamento di nervosismo e polemica contro avversari ed arbitri.


Il risultato è stato una seconda parte di partita a tratti inguardabile coi Ravennati che hanno fatto quello che volevano su entrambi i lati del campo. Alla fine le statistiche parlano da sole per la Bitways. Appena 8 canestri dal campo col 13% al tiro e una valutazione complessiva di squadra di appena 18. La Pol. Compagnia si conferma prima della classe.


Seconda sconfitta consecutiva per la Bitways e tanto lavoro per coach Negri, soprattutto sull'atteggiamento in campo. Perché un conto è giocar bene quando si vince facile, un conto è rimboccarsi le maniche e tener duro quando la partita è complicata.


Polisportiva Compagnia dell'Albero Ravenna - Bitways Fusignano 60-37 (15-11, 33-21, 44-26)

Ravenna: Bomben 6, Schiavone 12, Casadio, Polyeshchuk 10, Petullà 2, Ghinassi 10, Rizzo 7, Minguzzi 7, Bergamaschi 4, Mazzotti 2, Chiarini. All. Bergamaschi.

Fusignano: Lugaresi 5, Scardovi 8, Randi 6, Negri 3, Vecchi 5, Ndiaye 8, Secchiari, Pasquali 2, Ferrini, Nacca, Guerra. All. Negri.




תגובות


Post recenti
bottom of page