I DIV: Facile successo contro Faenza

Vittoria fin troppo facile per l'Aronne Gardini. I Fusignanesi si ricordavano dei 40' di sofferenza della partita di andata, alla prima di campionato, con vittoria sul filo di lana. Questa sera i ragazzi di coach Ortasi ci hanno messo 10 minuti per carburare e trovare le misure agli avversari. Hanno fatto il break nel secondo quarto e poi hanno controllato senza strafare, nella seconda parte di partita.


Contro il Faenza di questa sera è stato più che sufficiente. Ospiti che si sono presentati al PalaFuso con una formazione dal sicuro avvenire. In pratica una under 20, con tutti 2002 a referto. Ma questa sera i Manfredini hanno opposto ben poca resistenza, dando anzi l'idea di essere un po' involuti rispetto al girone di andata. Brutto primo quarto in cui non si segna mai e le palle perse complessive, ben 13, superano i canestri totali, solo 9, compresi i tiri liberi.


Secondi 10' in cui i padroni di casa accelerano quanto basta per scavare un break di dieci lunghezze, grazie alle bombe di Montanari e alle penetrazioni di Lugaresi e Scardovi, mentre Pelliccia, Ricci Maccarini e Ndiaye alzano un muro in difesa. Nel secondo tempo la Bitways controlla e c'è tempo per allungare le rotazioni e dar spazio ai panchinari. L'Aronne Gardini torna a vincere dopo la battuta di arresto di Ravenna, Faenza che accumula esperienza in attesa di un futuro migliore.


Bitways Fusignano - Basket 95 Faenza 50-35 (8-8, 26-16, 38-28)

Fusignano: Lugaresi 10, Montanari 9, Ferrini, Scardovi 7, Ndiaye 4, Zaccari, Pelliccia 8, Ricci Maccarini 6, Nigro 4, Nacca 2. All. Ortasi.

Faenza: Mascellani 8, Monteventi 4, Tesei 3, Marziali 7, Frattini, Gallegati 4, Baldissera 2, Guerra, Malpezzi 2, Omorodion 3, Argnani 2. All. Agresti.





Post recenti