I DIV: La regular season si chiude con una sconfitta

Ultima di campionato al PalaFuso. Alla fine la spunta la Compagnia dell'Albero che si conferma squadra indigesta per l'Aronne Gardini e si toglie la soddisfazione di battere i più quotati avversari per la seconda volta in poco più di 15 giorni.


Sconfitta che sa di beffa per i padroni di casa che sono partiti forte, pronti via e 9-0 dopo 3', e hanno condotto il punteggio per tutta la partita e si sono visti raggiungere da un canestro di Bomben a 2" dall'ultima sirena. È stato così necessario giocare un supplementare per decretare il vincitore. Un over time in cui è successo un po' di tutto.


Di nuovo i padroni di casa scappano con un 5-0 suggellato dalla bomba di tabella di Lugaresi. Ma il vantaggio viene presto vanificato dal quinto fallo di Berardinelli e successivo tecnico per proteste.

È di nuovo Bomben dalla linea della carità a riportare sotto i suoi, per poi passare il testimone a Polyeshchuk, top scorer con 23 punti, che opera il primo vero sorpasso degli ospiti. Un ulteriore tecnico costringe coach Ortasi a lasciare la panchina e andare negli spogliatoi.


Capitan Montanari e compagni devono gestirsi da soli nel finale. Ravenna scappa avanti di 3 ma non riesce a chiuderla. Una gran palla recuperata di Lugaresi con successivo fallo antisportivo fischiato agli ospiti danno la possibilità alla Bitways di ribaltarla. Ma prima un errore dalla lunetta e poi due tiri appoggiati al tabellone e sputati dal ferro negano il controsorpasso. Non resta che il fallo sistematico sperando che gli ospiti tremino anche loro a gioco fermo. Ma non è così e i Ravennati la portano a casa.


Vittoria importante in chiave post season per la Pol. Compagnia che spera ancora di arrivare nelle prime quattro. Per la Bitways sfuma invece la possibilità di arrivare addirittura prima nel girone. E ora una settimana di pausa e poi cominciano i play-off. Non sono quelli NBA ma a noi piacciono lo stesso. Quel clima partita da dentro o fuori ha lo stesso fascino a tutti i livelli.


Bitways Fusignano - Pol. Compagnia Ravenna 69-73 dts (18-10, 35-32, 53-46, 61-61)

Fusignano: Lugaresi 15, Montanari 11, Ferrini, Scardovi 18, Berardinelli 6, Ricci Maccarini Nacca 3, Nigro, Ndiaye 6, Zaccari ne, Pelliccia 9. All. Ortasi.

Ravenna: Bomben 16, Schiavone 10, Casadio ne, Polyeshchuk 23, Masselli, Petullà 3, Ghinassi 11, Rizzo 10, Zangrillo ne, Mingozzi, Carraro, Chiarini. All. Bergamaschi.






Post recenti