I DIV: Vittoriosi in quel di Massa

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per l'Aronne Gardini. Senza strafare, ma anche senza soffrire, gli ospiti allungano progressivamente, guidati da un capitan Montanari ispiratissimo in attacco - questa sera il suo arresto e tiro da dentro l'arco è stato una sentenza - e con un'intensità difensiva di quelle che piacciono a coach Ortasi.


Il Massa ci mette tanta buona volontà, ma è troppa la differenza di cilindrata tra le due formazioni, soprattutto nella metà campo offensiva dove i padroni di casa fanno veramente fatica a trovare tiri puliti.

Per i Massesi da segnalare la 'quasi' doppia doppia del 'totem' Valenti. Classe 1973, si diverte ancora in campo a sgomitare con dei 'millennials' che potrebbero essere suoi figli. Un esempio e un inno alla passione per il gioco.


Per i Fusignanesi, tutti gli uomini a referto e tanto spazio per i panchinari che non hanno fatto rimpiangere i titolari. Per la Bitways questo risultato significa play-off assicurati. L'ultima partita di campionato e i risultati dagli altri campi serviranno solo per stabilire la posizione nella griglia della post season.


Lusa Basket Massa Lombarda - Bitways Fusignano 39-58 (10-18, 15-37, 29-52)

Massa: Bertini 9, Lorenzoni, Lo Monaco 4, Carnelos 3, Valli, D'Angelo 5, Baldini 2, Valenti 7, M. Dalmonte ne, G. Dalmonte 9. All. Ricci Maccarini.

Fusignano: Lugaresi 9, Montanari 18, Ferrini 2, Scardovi 6, Ndiaye 5, Zaccari 2, Pelliccia 2, Ricci Maccarini 8, Nigro 4, Nacca 2. All. Ortasi.










Post recenti