CSI: Il Mystere prevale nel finale

Partita a lungo in equilibrio che solo nel finale ha preso la piega favorevole al Mystere Lugo, come sempre una delle squadre candidate al successo finale.

Nonostante l'assenza di Resta e Mazzotti, buona partenza dei Fusignanesi che con ritmo alto e tiri in transizione mettono in ritmo Scolaro - 10 punti per lui nella frazione - e riescono a creare un buon solco, che però gli ospiti, grazie ai canestri di Spedaluzzi e A. Taroni, sul finire del quarto colmano, andando al primo riposo in vantaggio di due lunghezze sul 17-19.

Nella frazione successiva i locali hanno un lungo passaggio a vuoto, non riuscendo più a trovare la via del canestro con la stessa fluidità del periodo iniziale, anche per via delle difficoltà ad attaccare con efficacia la difesa a zona degli ospiti. I lughesi si affidano alle iniziative di Luca Fabbri, Alessandro Taroni e Bartolini aumentano il divario,parzialmente frenati solo da qualche preghiera da oltre l'arco dei 6.75 dei locali, andando all'intervallo sul +10.

I padroni di casa rientrano in campo con uno spirito diverso e la consapevolezza di giocarsela fino in fondo contro una delle favorite del campionato. Stringono un paio di viti in difesa e in attacco si affidano alle iniziative di Cerfeda, che mette a segno 6 punti consecutivi. Gli ospiti patiscono la ritrovata aggressività dei Fusignanesi e vanno segno solo due volte su azione in tutto il periodo. Il parziale di 15-7 manda le squadre all'ultimo riposo quasi in parità: 41-43.

Si riprende con entrambe le squadre che non vogliono mollare i due punti e se la giocano punto a punto. I Fusignanesi trovano qualche preziosa bomba da Scolaro e Lugaresi ma sul finale sciupano alcune ghiotte occasioni, tra cui un paio di facili appoggi da sotto e un disastroso 0/6 dalla lunetta. Sull'altra sponda invece gli ospiti sono glaciali ai tiri liberi - ben 15 punti dei 23 punti del quarto giungono a cronometro fermo - e per il resto si affidano ai canestri di Alessandro Taroni e Luca Fabbri, chiudendo la partita con il punteggio di 57-66. Nonostante il referto giallo, rimane la buona prova dei giovani padroni di casa che contro gli esperti lughesi hanno dimostrato di non arrendersi mai e che, partita dopo partita, stanno formando un bel gruppo.

Bitways Fusignano - Mystere Lugo 57-66 (17-19; 26-36; 41-43)

Punteggi individuali. Bitways: Fiorentini 2, Cerfeda 12, Bezzi 3, F. Capucci, Manzoli 2, M. Capucci, Scolaro 20, Pelliccia, Trofarello 2, Lugaresi 12, Minzolini, Negri 4. All. Scolaro. Mystere: Ghirelli, L. Fabbri 15, A. Taroni 20, Bartolini 14, Savini, Mazza 2, Guerrini 2, C. Taroni 4, Spedaluzzi 5, Favilli, A. Fabbri 4, Solaroli.

Post recenti

Aronne Gardini Basket 2001 Fusignano