top of page

DIVREG: Il 2023 si chiude con un'altra vittoria

Nell'ultima partita del 2023, arriva un'altra vittoria convincente per la Bitways. Lo scalpo di giornata è quello del Miramare Rimini, altra squadra che punta a fare alta classifica ma che questa sera è sembrata un gradino sotto ai padroni di casa.


Primo quarto da "così si gioca solo in paradiso'"per i Fusignanesi. Guidati in attacco da un Vecchi ispirato, i ragazzi di coach Negri vanno a referto con sette giocatori segnando in tutti i modi: in transizione, in isolamento, da sotto e monetizzando i tanti viaggi in lunetta. Allo stesso tempo i padroni di casa sigillano la metà campo difensiva col totem Ndiaye che domina a rimbalzo e gli esterni che sporcano tutte le linee di passaggio. Risultato? Riminesi col mal di testa che collezionano più palle perse che canestri nei primi 10'. Alla prima sirena il distacco nel punteggio è già più che in doppia cifra.


Secondo periodo da "segna tu che segno anch'io", con gli attacchi che spesso hanno la meglio sulle difese. Ma anche a questo gioco quelli della Bitways sono più bravi e così allungano nel punteggio. Terzo quarto "faticoso" con entrambe le squadre che sbagliano tanto, il ritmo cala e il punteggio si abbassa, ma con i Fusignanesi in totale controllo.


Ultimi dieci di garbage time. Gli ospiti non ci credono più e così entrambi i coach che allungano le rotazioni dando spazio a tutta la panchina. Bitways che chiude così il 2023 in striscia positiva e con una classifica che si fa sempre più interessante.


Bitways Fusignano - Miramare Basket Rimini 72-45 ( 24-12, 47-27, 60-37)

Fusignano: Lugaresi 10, Montanari 2, Negri, Scardovi 13, Babini 1, Randi 3, Bertazzoli 9, Nigro, Ndiaye 7, Vecchi 25, Pelliccia 2, Medri 1. All. Negri.

Rimini: Tani 4, Pesce 12, Brunetta 4, Ricciotti 4, Veroni 2, Trisoni 5, Rizzo 3, Bellini 5, Carli, Baldassarri 4, Magni 2, Celli. All. Daccico.





Post recenti
bottom of page