top of page

DIVREG: Facile successo contro i Warriors

La Bitways vince nettamente, facendo un sol boccone dei Warriors. Ci si aspettava una partita combattuta, invece gli ospiti hanno offerto una prestazione non all'altezza della loro fama. Vien da chiedersi dove siano finiti i Warriors che nella passata stagione espugnarono il PalaFuso e furono capaci di spingersi fino alle semifinali dei play-off.


Quella scesa in campo stasera è una formazione rinnovata rispetto ad un anno fa ma anche, almeno per quanto visto oggi, molto ridimensionata negli obiettivi e nelle ambizioni. I Ravennati non sono mai stati in partita. In attacco hanno continuamente scheggiato il ferro e, in difesa, hanno alternato buone cose a periodi di amnesia collettiva.


Da una parte i padroni di casa hanno mandato tutti gli uomini a referto, dall'altra tra gli ospiti si è salvato il solo M. Bellanti, suo malgrado top-scorer del match mentre tutti gli altri suoi compagni hanno segnato solo 11 punti complessivamente. I Fusignanesi prendono fiducia minuto dopo minuto, doppiando nel punteggio gli avversari sia nel primo che nel secondo quarto. Ciliegina della serata la bomba di Lugaresi da metà campo sulla sirena di fine primo tempo.


La ripresa sa tanto di garbage time. Pur allungando le rotazioni, la Bitways tiene a distanza gli ospiti e anzi aumenta il vantaggio. A fine partita, statistiche da incorniciare per capitan Montanari e compagni. Una serata da 50% al tiro, con 90 di valutazione complessiva e 15 assist di squadra non capita spesso a questi livelli.


Bitways Fusignano – Warriors Ravenna 72-38 (22-11, 42-21, 58-27)

Fusignano: Lugaresi 18, Montanari 7, Negri 3, Scardovi 4, Babini 2, Randi 4, Berardinelli 2, Bertazzoli 2, Ndiaye 15, Vecchi 6, Pelliccia 5, Medri 4. All. Negri.

Ravenna: Ricci, Toscani, Bramante, Langella 2, Podestà, Begni 2, Masselli, Ciccarelli 3, Fabbri 4, Galbiati, Bellanti G., Bellanti M. 27.






Comments


Post recenti
bottom of page