Promo: Falcidiati a Castenaso

33 falli fischiati contro.

Di cui 6 tecnici, 1 antisportivo e 2 espulsioni. Tutti contro i Fusignanesi.

Che hanno prodotto 14 tiri liberi a favore e (ben) 42 per gli ospiti.

Col Castenaso che segna la metà dei suoi punti a gioco fermo, di cui tutti i primi 10 punti dell’ultimo quarto.

È difficile prescindere da questi dati per spiegare la sconfitta del Fata Roba in quel di Castenaso. Non bisognerebbe mai parlare di arbitri. Sicuramente gli ospiti devono recitare il mea culpa per un atteggiamento troppo polemico fin dall’inizio. Sicuramente capitan Montanari e Zanzi sono giocatori troppo esperti per farsi cavare dalla partita in questo modo. Ma quando dopo 10’ in cui in campo non è successo niente di che, la partita è già sfuggita di mano alla coppia arbitrale, che non trova niente di meglio che fischiare ogni 15 secondi togliendo ritmo ai giocatori. Ci sentiamo di dire che anche i due fischietti dovranno riflettere su un metro arbitrale che è stato quantomeno ‘infelice’, per non dire permaloso e sopra le righe.

Peccato perché il Fata Roba se l’era giocata alla pari per oltre 35’, traendo paradossalmente energia positiva da ogni avversità, sia che queste si palesassero sotto forma di un fischio contrario o dell’infortunio di Lugaresi, costretto ad alzare bandiera bianca già nel primo quarto per una brutta botta alla mano. A lui vanno i nostri migliori auguri per una pronta guarigione. Peccato per il Fata Roba non poter gioire a sufficienza del rientro dopo un mese di Scardovi, condito con una prestazione convincente da 19 punti e 25 minuti in campo senza sbavature. Peccato non aver sfruttato la miglior ‘performance’ stagionale di Vecchi, per lui 18 punti, 4 recuperi e 5 rimbalzi, ma soprattutto una partita a tutto campo come vorremmo vedergli fare più spesso. Peccato non poter celebrare l’ottima prestazione difensiva di tutta la squadra, che ha prodotto ben 37 rimbalzi e 18 recuperi.

Con questo non vogliamo sminuire quanto fatto dai padroni di casa, che sono rimasti concentrati sul loro obiettivo, senza farsi coinvolgere dal nervosismo che serpeggiava in campo, prendendo quello che la partita gli dava, guidati da Magagnoli e Ceresa nel primo tempo e da Leone che ha dato la ‘spallata’ decisiva nell’ultimo quarto e hanno portato a casa la sesta vittoria della stagione che va a impreziosire una classifica sempre più interessante. Per gli ospiti continua il mal di trasferta che si spera guarirà nell'anno nuovo.

Bologna Airlines Castenaso - Fata Roba Fusignano 60-49 (13-12; 27-23; 41-42)

Punteggi individuali - Castenaso: Fiolo 3, Magagnoli 15, Guasina, Ceresa 13, Tonelli 4, Lombardo 4, Mentuccia 8, Bernardoni 3, Leone 7, Giordani, D'Angelo, Consolo 3. All. Nunzio - Fusignano: Lugaresi, Montanari 6, Scardovi 18, Dalla Malva, Zanchini, Berardinelli 3, Hamdaoui 2, Nigro, Vecchi 21, Pelliccia, Zanzi 1. All. Ortasi.

Post recenti

Aronne Gardini Basket 2001 Fusignano